images/cover_articoli/dal-2020-italian-roller-games.jpg
News

Dal 2020 gli Italian Roller Games, l' "Olimpiade" nazionale degli sport rotellistici

Dal 2020 la FISR punta ad un cambiamento rivoluzionario nel calendario dei campionati italiani di tutte gli sport rotellistici, infatti da quella data, ed a cadenza biennale, ha previsto l’organizzazione della prima edizione degli Italian Roller Games, un nuovo grande evento, anzi un contenitore di grandi eventi, che raggrupperà per la prima volta i Campionati italiani e/o la Coppa Italia di tutte le nostre discipline contestualmente ed in un’unica sede.

L’ambizioso ed innovativo progetto, voluto dal Presidente Aracu con l’approvazione unanime del Consiglio federale, sarà un grande festival sportivo previsto ad inizio dell’estate, capace di combinare la pura competizione con l'atmosfera festosa di condivisione tra atleti, staff, appassionati e pubblico indistinto: una sorta di “Olimpiade” nazionale degli sport rotellistici che coinvolgerà un intero territorio in un unica sede, all’interno della quale saranno previsti uno Skate Village, oltre all’organizzazione di seminari tecnici, incontri istituzionali ma anche spettacoli ed eventi collaterali. I numeri saranno straordinari:

• 9 Discipline
• 20 giorni di eventi
• 7000 atleti
• 500 società
• 600 titoli assegnati
• 10.000 visitatori giornalieri ed oltre 150.000 visitatori totali

Le aspettative sono altissime e saranno sicuramente molte le amministrazioni locali attratte dalle opportunità e dai ritorni derivanti dall’organizzazione di un tale innovativo evento. Da oggi è stato pubblicato ufficialmente sul sito federale la Manifestazione di interesse con le relative Linee guida, riportanti tutte le indicazioni per presentare la candidatura all’organizzazione degli Italian Roller Games, i cui termini scadono il 10 maggio 2019.